homafoundation.org memorizza informazioni in file di testo di piccole dimensioni nel computer dell'utente.Questi file si chiamano cookie.


Esistono diversi tipi di cookie ed è possibile specificare se nel computer possono essere salvati tutti i tipi di cookie, alcuni tipi o nessuno. Se non si accetta nessun tipo di cookie, è possibile che non si riesca a visualizzare alcuni siti Web e a sfruttare le funzionalità di personalizzazione (ad esempio per la visualizzazione di notiziari locali, bollettini meteorologici o quotazioni di borsa).

Un cookie è un file creato da un sito Internet allo scopo di memorizzare nel sistema informazioni sull'utente, quali le preferenze manifestate dall'utente durante l'esplorazione del sito. Se, ad esempio, l'utente esegue una ricerca relativa all'orario di un volo in un sito Web di una compagnia aerea, il sito può creare un cookie che contiene l'itinerario dell'utente. Oppure il cookie può contenere una registrazione delle pagine visitate all'interno del sito. Queste informazioni verranno utilizzate dal sito per personalizzare la visualizzazione che verrà presentata all'utente alla successiva visita.


Nei cookie possono inoltre venire memorizzate informazioni sull'identità personale. Le informazioni sull'identità personale sono informazioni che possono essere utilizzate per identificare o contattare una persona, ad esempio il nome, l'indirizzo di posta elettronica, l'indirizzo dell'abitazione o dell'ufficio oppure il numero di telefono. In ogni caso, un sito Web può accedere solo alle informazioni fornite personalmente dall'utente. Ad esempio, il sito non può rilevare l'indirizzo di posta elettronica, a meno che l'utente non lo fornisca direttamente, né può accedere ad altre informazioni presenti nel computer dell'utente.

I cookie salvati nel computer possono essere letti solo dal sito Web che li ha creati, i file che li contengono hanno infatti il nome composto dalla URL del sito Web che li ha creati.


Cookies permanenti e temporanei


Un cookie permanente resta memorizzato come file nel computer anche dopo la chiusura del browser e potrà essere letto dal sito Web che lo ha creato alla successiva visita del sito da parte dell'utente.

Un cookie temporaneo rimane memorizzato solo per la durata della sessione in corso e viene rimosso dal computer alla chiusura della sessione: tale chiusura può essere provocata da un comando specifico, dalla chiusura del browser o dall'uso di una URL diversa da quella del sito che ha generato il cookie.


Cookies di prima parte e di terze parti


I cookie di prima parte sono quelli creati dal sito Web visualizzato, o inviati ad esso e in genere vengono utilizzati per memorizzare informazioni quali le preferenze dell'utente che sta visitando il sito.

I cookie di terze parti sono i cookie creati da un sito Web diverso da quello visualizzato o inviati ad esso. I siti Web di terze parti in genere forniscono parte del contenuto del sito Web visualizzato. Ad esempio, molti siti utilizzano la pubblicità di siti Web di terze parti che, a loro volta, possono utilizzare i cookie. I cookie di questo tipo vengono in genere utilizzati per registrare l'utilizzo di una pagina Web da parte dell'utente a fini pubblicitari o di marketing. I cookie di terze parti possono essere permanenti o temporanei.

Alcuni cookie sono potenzialmente dannosi, in quanto possono consentire l'accesso a informazioni personali che potrebbero venire utilizzate per secondi fini senza il consenso dell'utente.


Configurazione dei browser

I browser possono essere configurati per controllare l'arrivo dei cookies, generalmente l'opzione di configurazione che permette di disabilitare l'arrivo dei cookies è legata alla gestione della privacy.

 

 

I NOSTRI IMPEGNI IN QUESTI ANNI

 

 

·         Etiopia 1996:   in collaborazione con “Safe Mother and Child “, costruzione di piccola   scuola sulle Highland etiopiche a Gassagere 85 km da Soddo.

 

·         Nigeria 2001:   in collaborazione con “Oma welfare e Solidarity” costruzione delle scuole di Kada , di Saminaka , di Unguantoka e scuole per nomadi Fulani , supervisione scolastica , fornitura di libri e quaderni.

 

·         Argentina 2004:  in collaborazione con la fondazione “Bios Ciaco” assistenza scuola   professionale Padre Pablo Celli.

 

·         Brasile 2005:   studio di fattibilità per il sostentamento delle comunità indigene di Manaus e San Gabriel de Cajuera.

 

·         Nigeria 2008:   in collaborazione con Americana Hope studio di fattibilità orfanotrofio e centro salute.

 

·         Kenya 2009:    costruzione del C.B.O. Orohoma Community Volunteers, organizzazione di riferimento per il miglioramento delle condizioni di vita dei Masai della comunità di Ensonorua, si punta alla riqualificazione ambientale attraverso attraverso un progetto di purificazione e riserva dell’acqua. Slum di Bangladesh, riqualificazione ambiente del piccolo villaggio.

 

·         Togo 2010:    in collaborazione con il centro missionario di Sant’Agabio, costruzione ed assistenza scolastica nei villaggi di Fetigbe e Medigni.

 

·         Ghana 2010:    in collaborazione con l’Associazione Anko di Novara, studio di fattibilità per la costruzione di una scuola nella cittadina di Tarqua.

 

·         Kenya 2011:    Incontro con la comunità di Palakumy per il completamento della scuola secondaria e la possibilità di costituzione di un centro di ricerca per lo sviluppo delle risorse naturali ed ambientali. 

La Fondazione Homa

 

La  fondazione Homa nasce a Novara il 4 maggio 2009, dall' iniziativa di un gruppo di amici, accomunati dalla riconoscenza per le infinite potenzialità e ricchezze che la natura offre all'uomo ogni giorno.
Il suo scopo, pertanto è quello di adoperarsi al fine di favorire il diffondersi di uno stile di vita caraterizzato dalla convivenza tra essere umani e natura sulla base del reciproco rispetto.

Le attività che Homa persegue, in Italia come all'estero, mirano alla sensibilizzazione e all'educazione degli individui alle tematiche ambientali. Al lavoro di sensibilizzazione, Homa affianca una parte attiva di ricerca che ha come scopo la progettazione di semplici tecnologie per la purificazionedell’acqua, per la produzione di energia rinnovabile e la promozione di un agricoltura naturale.

Come operiamo

 

 

 
L'associazione agisce nell'ambito del volontariato e della cooperazione internazionale al fine di rispondere direttamente alle esigenze di sviluppo economico e sociale delle popolazioni del sud del mondo.
A tal fine sono previste attività di:
 
  • Sensibilizzazione e formazione per contribuire alla formazione di una cultura della cooperazione solidale internazionale ed alla corretta informazione sulle popolazione dei Paesi in Via di Sviluppo;
  • Collaborazione e partenariato con altre ONG nazionali ed internazionali al fine di assicurare una più efficace penetrazione e sostenibilità delle azioni e dei progetti di aiuto allo sviluppo;
  • Intervento nei Paesi in Via di Sviluppo attraverso:
 
  • la conoscenza delle realtà e dei territori in cui si agisce, selezionando le aree di azione in base ad analisi di fattibilità e durabilità che consentano di attuare processi di sviluppo di medio-lungo termine;
  • perseguire la qualificazione professionale e gestionale delle popolazioni dei PVS anche attraverso l'invio in loco di cooperanti ed esperti;
  • elaborare progetti di intervento nei PVS rispondenti alle esigenze di autonomia ed autosviluppo degli stessi con il sostegno finanziario dell'Unione europea del Governo italiano degli Enti locali e di ogni altro ente nazionale o internazionale a ciò deputato;
  • promuovere lo sviluppo delle popolazioni rurali dei PVS migliorandone le condizioni di vita e l'incremento del rendimento familiare attraverso lo sviluppo di attività produttive e commerciali, la formazione professionale in particolare nell'ambito della produzione agricola ed artigianale.